Siddaju

Nebbiolo - Colli del Limbara I.G.T.
S

Siddaju, Nebbiolo colli del Limbara Indicazione Geografica Tipica.
Alle pendici del monte Limbara, dall’elaborazione di uve nebbiolo, nasce questo vino dal colore rosso rubino carico con riflessi violacei. I profumi si aprono con piacevoli sensazioni fruttate, dove prevalgono la confettura di more e di ribes, per poi lasciar spazio a note di cioccolato e tabacco. In bocca il vino è morbido, fitto ed elegante dove i tannini ben bilanciati dall’alcool e dall’acidità lasciano un finale di piacevolezza interminabile. E’ un vino, grazie alla lunga macerazione delle uve e al seguente affinamento in botti di rovere, che si presta molto bene ad una lunga conservazione in bottiglia. Ideale per accompagnare piatti a base di carni rosse, selvaggina e formaggi stagionati. Da servirsi a 18-20° C.

cantina tondini

scheda tecnica

Classificazione: I.G.T. Colli del Limbara

Varietà: Nebbiolo 70% – 15% Cannonau – 15% Sangiovese

Comune di Produzione: San Leonardo, Calangianus – Sardegna (Italia)

Suolo: Sabbioso, disfacimento granitico

Altitudine: 350 slm

Resa per ettaro: 35/40 q.li/ha

Sistema di allevamento: Controspalliera

Sistema di potatura: Guyot

Densità di allevamento: 4.500 p/ha

Epoca Vendemmia: Prima decade ottobre

Vinificazione: Macerazione fermentativa di 30 giorni

Affinamento: In botti di 550 litri

Epoca di imbottigliamento: Giugno – luglio

Gradazione alcolica: 14,50%

Colore: Rosso rubino intenso con riflessi violacei

Naso: Confettura di more e ribes note di cioccolato e tabacco

Palato: Morbido, fitto ed elegante

Abbinamenti: Carini rosse, selvaggina, formaggi stagionati

Start typing and press Enter to search